Albergo Terre di Bosco - Scario, San Giovanni a Piro - Salerno | CENOBIO BASILIANO 3,1 km
16081
post-template-default,single,single-post,postid-16081,single-format-standard,theme-bridge,cookies-not-set,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,columns-4,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

CENOBIO BASILIANO 3,1 km

Fondato nel 990 da monaci basiliani provenienti dall’Epiro e dedicato a San Giovanni Battista, da qui il nome del paese San Giovanni a Piro. Particolarità della struttura è la Torre merlata, luogo di avvistamento sul Golfo di Policastro per tenere sotto controllo il mare e le sue minacce quali barbari, saraceni, pirati.

Il Cenobio si estende in località Ceraseto, così chiamata per la grande quantità di alberi di ciliegio un tempo esistenti. La leggenda narra che la Chiesa e la Torre fossero collegate, attraverso un passaggio sotterraneo, ad una grotta, cosiddetta del Ceraseto dove i monaci si rifugiavano in caso di incursioni ed attacchi. E’ possibile raggiungere la Grotta attraverso il Sentiero del Ceraseto.

Orari di apertura
giugno/settembre 16.30 – 19.30
ottobre/maggio su richiesta

Ufficio Turismo e Promozione del Polo Museale 333 3340436