Pasqua e 25 aprile nel Cilento, ecco le mete preferite dei viaggiatori

Pasqua e 25 aprile nel Cilento, ecco le mete preferite dei viaggiatori

Posted by: Tenuta Terre di Bosco
Category: Arte e Cultura Offerte Speciali Sapori del Cilento Territorio Cilento Trekking e Passeggiate
Cascate Capelli di Venere

Il Cilento è tra le mete preferite per Pasqua e 25 aprile 2022.

I primi weekend sold out, le ricerche sul web e le prenotazioni nelle strutture ricettive e della ristorazione evidenziano un trend in costante crescita.

Palinuro, Marina di Camerota, Scario, Acciaroli e Castellabate sono le destinazioni più frequentate.

La voglia di mettersi alle spalle i due anni di emergenza, il desiderio di voler respirare la primavera a pieni polmoni, sta spingendo coppie e famiglie a scegliere mete in cui la natura è l’elemento portante.

Tra queste spicca proprio il Cilento. Per varie ragioni. Le temperature gradevoli e le giornate sempre più lunghe sono un invito a nozze per chi vuol trascorrere qualche giornata all’aria aperta.

Con un po’ di fortuna se ne può approfittare anche per fare il primo bagno al mare sulle spiagge più belle della costa cilentana.

Ma il piatto forte è rappresentato dalle escursioni.

Pasqua e 25 aprile nel Cilento per gli appassionati del trekking e delle due ruote

Il Parco Nazionale del Cilento è ricco di percorsi dedicati agli appassionati di trekking.

Tra l’altro proprio quest’anno c’è un nuovo interessante sentiero da scoprire, tutto da vivere: è quello della Costa del Cilento.

In circa 9 ore di cammino si passa dalle spiagge di Scario a quelle di Marina di Camerota.

Naturalmente percorrendo sentieri che si insinuano nel verde dell’entroterra.

Anche chi preferisce andare in bicicletta trova percorsi di grande interesse, anche e soprattutto dal punto di vista paesaggistico.

Proprio nel Cilento riscuote ampio interesse la via Silente, un percorso di circa 600 chilometri complessivi.

Alcune tappe coinvolgono direttamente il nostro territorio. La Casaletto Spartano-San Giovanni a Piro e la San Giovanni a Piro-Palinuro sono tra le più frequentate.

Ma questi sono solo alcuni esempi. Di escursioni in famiglia o in coppia se ne possono programmare a decine nel Cilento.

Alla scoperta dell’Oasi WWF di Morigerati e delle Grotte di Pertosa

Si può ad esempio puntare la bussola verso l’Oasi WWF di Morigerati, con i suoi canyon e le grotte carsiche.

Oppure si possono ammirare le leggendarie Cascate Capelli di Venere.

O, ancora, addentrarsi nelle Grotte di Pertosa.

Sono eccezionali: al suo interno c’è un fiume navigabile, oltre ai resti di palafitte risalenti all’Età del Bronzo.

Il Cilento offre tanto anche agli appassionati di arte.

La Certosa di Padula e i piccoli borghi del Cilento

Programmando il navigatore verso Padula si può ammirare la Certosa di San Lorenzo.

È un luogo simbolo dell’arte barocca nel centro-sud d’Italia. Non a caso è patrimonio Unesco.

Trovandosi in zona se ne può tra l’altro approfittare anche per visitare il piccolo borgo di Teggiano, a breve distanza da Padula.

Con il suo castello è considerato uno dei borghi medievali più belli della Campania.

Altro borgo che merita di essere visitato – stavolta spostandosi verso Palinuro – è quello di Pisciotta.

Al di là delle magnifiche vedute panoramiche sul mare del Cilento, è ricco di arte e storia.

Nella seicentesca Chiesa dei Santi Pietro e Paolo sono presenti interessanti opere barocche della scuola pittorica napoletana.

Da vedere anche il Palazzo Marchesale, risalente al XVIII secolo.

Naturalmente queste sono solo alcune delle bellezze racchiuse nel nostro territorio.

Pasqua e 25 aprile nel Cilento: le nostre proposte

Certo è che sono tutte mete facilmente raggiungibili dalla Tenuta Terre di Bosco.

Anzi, soggiornare da noi significa dare valore aggiunto alla tua vacanza.

La nostra struttura con piscina, offre comfort e accoglienza in una location completamente immersa nel verde.

Ma con il mare ben visibile a breve distanza.

Nelle belle giornate puoi anche approfittarne per fare colazione sulla nostra terrazza panoramica.

Se scegli di trascorrere il ponte del 25 aprile nel Cilento, oppure di viaggiare negli altri week end primaverili, puoi anche approfittare delle nostre offerte speciali.

Puoi scegliere la “Fuga Romantica e Degustazione”.

Oppure l’offerta “Bed & Breakfast”.

Pasqua 2022 all’insegna dei sapori gourmet e della tradizione cilentana

Mentre in particolare per la Pasqua e la Pasquetta 2022 nel Cilento c’è un’altra buona ragione per sceglierci.

Il nostro ristorante I Saraceni Restaurant è pronto ad accoglierti con i suoi piatti gourmet e con le specialità della tradizione cilentana.

Comprese quelle che caratterizzano il periodo pasquale.

Se stai pensando di trascorrere le vacanze di Pasqua e o il ponte del 25 aprile nel Cilento hai tante buone ragioni per venire a trovarci.

Potrai vivere pienamente la natura e la storia di questa terra, ma senza rinunciare alle comodità.

Lo staff della Tenuta Terre di Bosco è a completa disposizione per fare della tua vacanza un’esperienza di soggiorno indimenticabile.