San Giovanni a Piro, “Equinozio d’autunno” nel segno dell’arte e della musica

San Giovanni a Piro, “Equinozio d’autunno” nel segno dell’arte e della musica

Posted by: Tenuta Terre di Bosco
Category: Arte e Cultura Eventi Territorio Cilento
San Giovanni a Piro Equinozio d'autunno

Tra i grandi eventi proposti a San Giovanni a Piro, si ritaglia un posto al sole “Equinozio d’autunno”.

Parliamo di una manifestazione che per tutto il periodo estivo propone grande musica, arte e cultura.

Al tempo stesso consente di ammirare la bellezza di questo suggestivo angolo del Cilento.

Infatti gli eventi organizzati non si limitano alle belle piazze del borgo.

Offrono anche l’opportunità di vivere la Marina di Scario in tutta la sua bellezza. Di scoprire il Cenobio Basiliano.

Di ammirare il Golfo di Policastro dal Pianoro di Ciolandrea, punto di riferimento per gli amanti del trekking.

I big della musica nei luoghi in cui visse Josè Ortega

O, ancora, di fare un salto nell’altra frazione, Bosco, alla scoperta dei luoghi riconducibili al pittore spagnolo Josè Ortega.

Allievo e amico di Pablo Picasso, fu costretto all’esilio durante la dittatura franchista.

Visse per molti anni nel centro cilentano, lasciando testimonianze importanti della sua opera.

E importanti sono gli artisti che si sono esibiti a San Giovanni a Piro durante “Equinozio d’autunno”.

Goran Bregovic, Fiorella Mannoia, Patti Smith, Simone Cristicchi, Max Gazzè, Vinicio Capossela: sono solo alcuni dei grandi nomi che hanno permesso di richiamare un “mare” di visitatori.

Nonostante le difficoltà causate dalla pandemia, anche quest’anno (2021) è stato proposto un cartellone di assoluto rilievo.

Tra gli ospiti, anche il cantautore Daniele Silvestri.

Lirica, teatro e concerti al tramonto hanno reso ancor più ricco e interessante il cartellone di Equinozio d’autunno.

A San Giovanni a Piro la cultura è di casa

Tra i momenti più significativi della manifestazione il premio dedicato proprio a Josè Ortega.

È stato ideato per dare il giusto riconoscimento all’importante contributo umano che l’artista spagnolo ha dato al borgo di Bosco e ai suoi residenti.

Ed è, questa, anche l’occasione per visitare la casa in cui visse Ortega. Ma anche per ammirare alcune delle sue opere.

È dunque la cultura il filo conduttore della manifestazione di scena a San Giovanni a Piro.

Sì, il Cilento è anche questo. La sua offerta è a 360 gradi.

Nel Cilento vacanze ideali per chi ama natura, storia e tradizioni

Il suo è un territorio tutto da vivere. Presenta un patrimonio ambientale unico, terreno fertile per le escursioni.

Offre ai visitatori la possibilità di addentrarsi nella grande storia (si pensi ai Templi di Paestum).

Ma sa anche proporre – per l’appunto – eventi di grande spessore culturale, imperniati sulla storia e le tradizioni locali.

Le rievocazioni storiche e le manifestazioni legate al mondo rurale testimoniano il grande fermento culturale che caratterizza il Cilento e i suoi borghi.

Sono davvero unici. Sotto ogni punto di vista.