Vacanze di Natale nel Cilento: mercatini, presepi, eventi e tradizioni

Vacanze di Natale nel Cilento: mercatini, presepi, eventi e tradizioni

Posted by: Tenuta Terre di Bosco
Category: Eventi Cilento Territorio Cilento
vacanze di natale nel cilento

In vista delle vacanze di Natale, nel Cilento fervono i preparativi per riservare un’accoglienza indimenticabile ai tanti visitatori attesi per Natale 2022, Capodanno 2023 e per l’Epifania.

Dopo due anni di incertezze e preoccupazioni, coppie e famiglie sono tornate a viaggiare, a caccia di luoghi suggestivi ed esperienze diverse dalle solite.

Di pari passo nei borghi e nelle località turistiche cilentane è tornato quell’entusiasmo che in passato ha permesso di organizzare eventi di grande spessore.

Anche la Tenuta Terre di Bosco è pronta ad accogliere i viaggiatori con il calore umano di sempre, le sue camere confortevoli e con le specialità gastronomiche natalizie de I Saraceni Restaurant.

Pronti ad accogliervi per tutto il periodo natalizio

Dal 22 dicembre 2022 al 7 gennaio 2023 saremo il vostro punto di riferimento per le vostre escursioni e gite alla scoperta del territorio e per godervi le tante iniziative programmate durante le vacanze di Natale.

Nel Cilento, come detto, in questi giorni c’è gran fermento.

Nelle città e nei borghi ci si sta attrezzando per proporre ai visitatori mercatini natalizi, presepi viventi o artistici.

Oltre a una serie di eventi legati alla tradizione natalizia.

Approfitta anche delle nostre offerte speciali. Potrai trovare spunti e idee per organizzare viaggi diversi dai soliti.

Vacanze natalizie: i mercatini e gli eventi ad Agropoli, Camerota e Bellizzi

Tra i mercatini spicca quello organizzato nel borgo di Agropoli per tutto il mese di dicembre 2022 e fino all’8 gennaio 2023.

Nel castello angioino aragonese viene allestita quella è che considerata la casa Babbo Natale più grande d’Italia.

Fra le attrazioni da segnalare la pista di pattinaggio di ghiaccio.

Non meno interessanti i mercatini e il villaggio di Babbo Natale di Camerota.

Un’occasione anche per gustare prodotti tipici.

Gruppi folkloristici e concerti renderanno ancor più interessante l’atmosfera.

Santa Claus farà tappa anche a Bellizzi. Sarà accolto da mercatini artigianali e spettacoli di vario genere.

L’evento “Babbo Natale arriva in città!” sarà proposto i giorni 8, 10, 11, 17, 26 e 30 dicembre 2022 e il giorno dell’Epifania (6 gennaio 2023).

Gli elfi di San Valentino Torio e la Paestum Christmas Experience

Casa di Babbo Natale, Casa degli Elfi e pattinaggio sul ghiaccio: ecco cosa troveranno i visitatori nella villa comunale di San Valentino Torio.

Saranno naturalmente allestiti i mercatini e organizzati spettacoli.

Mentre i buongustai potranno deliziarsi con lo street food.

La “Villa di Babbo Natale” accoglierà i visitatori per tutto il mese di dicembre 2022 (a partire dal 3) e fino all’8 gennaio 2023.

Chi ha scelto di trascorre qualche giorno delle proprie vacanze di Natale nel Cilento troverà un’iniziativa interessante anche a Capaccio.

Dal giorno dell’Immacolata e fino al 6 gennaio 2023 è in agenda “Paestum Christmas Experience”.

Nell’area dell’ex tabacchificio di Cafasso saranno allestite tre aree di intrattenimento.

Saranno riservate ai mercatini, ai temporary shop e al food & drink. Un appuntamento davvero da non perdere.

A maggior ragione perché può essere abbinato a una visita all’area archeologica di Paestum, patrimonio mondiale dell’umanità Unesco.

Le luci d’artista a Salerno e i presepi cilentani

Durante i giorni di vacanze di Natale nel Cilento è inoltre d’obbligo fare un salto a Salerno, per godersi le “Luci d’artista”.

Per tutto il periodo natalizio le celebri installazioni installate nel capoluogo di provincia accoglieranno con la loro straordinaria bellezza visitatori provenienti da tutta Italia.

Ma questi sono solo alcuni esempi di ciò che offre il Cilento durante le festività natalizie.

Ogni borgo ha qualche storia da raccontare, qualche evento da proporre, presepi artistici da mostrare.

Tra i presepi viventi, da segnalare uno dei più suggestivi in assoluto.

È il “Presepe al Borgo”, organizzato nello scenario di San Severino di Centola.

Viene infatti ambientato in un borgo ormai abbandonato, nel quale tornano a rivivere le botteghe artigiane e gli antichi mestieri.

Di grande pregio, come accennato, anche i presepi artistici.

Ad esempio a Padula, nelle chiese del centro storico, ne vengono esposti di bellissimi.

Alcune statue di pastori, dalle ragguardevoli dimensioni, risalgono al XVIII secolo.

Vacanze di Natale del Cilento alternative fra cultura e trekking

Anche in questo caso se ne può approfittare per chiudere in bellezza una visita a un altro dei patrimoni dell’umanità del Parco nazionale del Cilento: la Certosa di Padula, autentico capolavoro di arte barocca.

Infine la possibilità di alternare le gite fuori porta a un’escursione.

Nelle vicinanze della nostra struttura sono presenti percorsi per il trekking di grande interesse.

L’ideale per rimettersi in forma dopo essersi seduti a tavola a gustare le specialità tipiche cilentane preparate dagli chef del nostro ristorante per Natale e Capodanno.

(Photo credits: salerno.occhionotizie.it)